Workshop fotografico estivo di 8 giorni in Islanda

Workshop fotografico estivo di 8 giorni in Islanda
Probabilmente si esaurirà presto
Assistenza clienti 24h
Perfect travel plan
Personalizzabile
Il tour inizia
Reykjavík, Iceland
Starting time
Durata:
8 giorni
Ending place
Reykjavík, Iceland
Difficoltà:
Facile
Disponibilità:
Giu. - Ago.
Ending time
Età minima:
18 anni

Prenota il tuo posto in questo workshop sotto il sole di mezzanotte e lungo la costa meridionale: è uno dei nostri tour più famosi, che ti porterà, insieme alla tua macchina fotografica, nei migliori punti panoramici d’Islanda in estate.

Preparati a scattare delle foto meravigliose ai paesaggi bagnati dalla luce dorata del sole di mezzanotte, quando il tramonto si fonde con l'alba. In questo modo avremo la garanzia di avere la luce perfetta e la possibilità di evitare la folla!

Esploreremo le spettacolari cascate della magnifica costa meridionale dell'Islanda, molte delle quali coperte da campi di lupini viola. Potrai osservare le graziose pulcinelle di mare, tornate nelle falesie di Dyrhólaey per deporre il loro nido. Inoltre potrai fotografare la magica laguna glaciale di Jökulsárlón.

In otto giorni, scopriremo paesaggi magici e condizioni di luce insolite che rendono l’Islanda uno dei paesi più famosi per la fotografia. Accompagnato da guide fotografiche professionali pluripremiate, questo tour è davvero unico per gli appassionati della natura!

Prendi la tua attrezzatura e viene a scoprire questo bellissimo paradiso artico estivo! Unisciti al workshop fotografico per catturare la bellezza della costa meridionale islandese, bagnata dal sole di mezzanotte. Verifica la disponibilità scegliendo una data.

Inclusi

Guida fotografica professionale
Trasporto in un veicolo confortevole
Sistemazione in hotel e pensioni. Stanze con bagno privato
Tutte le colazioni e le cene di gruppo dei giorni 1 e 7

Attività

Photo Tours
Photo Workshop

Itinerario giornaliero

Giorno 1
Il Viaggiatore del Sole è una delle sculture più famose della capitale islandese.

Arrivo in Islanda

Il primo giorno inizia con il tuo arrivo all'Aeroporto Internazionale di Keflavík, dal quale prenderai un autobus per trasferirti al tuo hotel a Reykjavík.

Verso le 19:00, incontrerai le guide e il gruppo nella hall dell’hotel e ti dirigerai verso un ristorante per una cena deliziosa. Durante il pasto, conoscerai le persone con cui trascorrerai la settimana.

A questo punto, pieno e soddisfatto del pasto, desideroso di iniziare il workshop, ti ritirerai in hotel per la notte.

Giorno 2
Reynisfjara è una spiaggia di sabbia nera mozzafiato nella costa meridionale d'Islanda.

Cascate e spiagge della costa meridionale d’Islanda

Che l’avventura abbia inizio!

Per prima cosa, al mattino, salirai a bordo di un comodo autobus e ti dirigerai verso la costa meridionale. Questo tratto è uno dei percorsi turistici più famosi del paese, ricco di affascinanti elementi naturali.

Le prime tappe saranno due delle attrazioni più conosciute, le cascate Seljalandsfoss e Skógafoss. Seljalandsfoss è alta 63 metri e stretta, con una piccola caverna. Potresti seguire il percorso e arrivare fino alla grotta, che ti fornirà un'angolazione unica per le foto.

Skógafoss è più potente: quando cade, produce delle enormi nubi di spruzzi. Potresti addirittura vedere degli arcobaleni che si sollevano da questa nebbia e scattare delle fotografie magnifiche!

Dopo, proseguirai lungo la costa meridionale, fino a Reynisfjara, luogo di distese infinite di sabbia nera che contrastano con l’incredibile potere dell'Oceano Atlantico. Importanti sono le colonne di Reynisdrangar, che si ergono alte dalla superficie del mare.

Alla fine della giornata, alloggerai nel vicino e incantevole villaggio di Vík.

Giorno 3
L'ora dorata, il momento perfetto per fotografare la laguna glaciale di Jökulsárlón.

La laguna glaciale di Jökulsárlón

Il terzo giorno, raggiungerai il Parco Nazionale di Vatnajökull, una vasta area che contiene molti degli elementi naturali più fotografati d’Islanda.

Durante la prima parte della giornata, una varietà di paesaggi si presenterà ai tuoi occhi: paesaggi di lava, lingue glaciali, cascate e distese desertiche di sabbia nera.

La seconda parte della giornata, invece, sarà incentrata su una località in particolare: l'ipnotica laguna glaciale di Jökulsárlón.

Jökulsárlón è un posto davvero bello: gli iceberg blu si staccano dalla lingua del ghiacciaio Breidamerkurjökull e galleggiano lentamente sulla superficie della laguna, per arrivare infine nell'oceano.

Nelle calde giornate estive, potresti vedere delle simpatiche foche mentre giocano tra di loro o mentre si rilassano sul ghiaccio o mentre nuotano nell'acqua cristallina. Approfittane per scattare delle bellissime fotografie!

Vicino a Jökulsárlón si trova la famosa Spiaggia dei Diamanti, un tratto di costa di sabbia nera dove gli iceberg scintillano alla luce del sole come piccole gemme preziose.

Alloggerai nella zona di Jökulsárlón.

Giorno 4
Iceberg che si lavano sulla Spiaggia dei Diamanti nella costa meridionale d'Islanda.

La laguna glaciale di Jökulsárlón II

Il quarto giorno resterai a Jökulsárlón, visto che la luce cambia sempre drasticamente. Ciò ti consentirà di scattare fotografie completamente diverse.

Le guide fotografiche ti porteranno anche in luoghi meno conosciuti e visitati, in gran parte nel Parco Nazionale di Vatnajökull. Qui potrai ammirare gli incredibili panorami dell'Islanda meridionale e il più grande ghiacciaio di tutta Europa.

Alloggerai nuovamente nella zona di Jökulsárlón.

Giorno 5
Il monte Vestrahorn, visto nell'Est dell'Islanda.

La Spiaggia dei Diamanti e il Monte Vestrahorn

Il quinto giorno, ti recherai all’alba alla Spiaggia dei Diamanti. Poi, proseguirai verso est, lungo la costa meridionale dell'Islanda, dal Parco Nazionale di Vatnajökull fino al monte Vestrahorn, nella penisola di Stokksnes.

Con i suoi 454 metri di altezza, il Vestrahorn ha un’aria inquietante, anche sotto il sole di mezzanotte. Puoi fotografarlo da varie angolazioni e comporre diversi sfondi. Le onde dell'Oceano Atlantico che si infrangono sulla spiaggia possono essere utilizzate per incorniciare il monte.

Oppure puoi fotografarne il contrasto con le sabbie nere circostanti, con le dune o con i paesaggi marini. Trascorrerai gran parte di questa giornata esplorando la penisola di Stokksnes per scattare la fotografia perfetta.

Dopo questa giornata a Vestrahorn, tornerai al tuo alloggio.

Giorno 6
Dyrhólaey è un promontorio nel Sud dell'Islanda, che offre delle viste mozzafiato.

La Riserva Naturale di Skaftafell

Il sesto giorno visiterai la spettacolare Riserva Naturale di Skaftafell, spesso considerata il paradiso degli escursionisti.

Qui troverai, uno dopo l’altro, lingue glaciali, lagune, cascate, foreste, fiumi, vulcani e paesaggi di lava. Passerai la maggior parte del tempo a scattare fotografie e noterai che le tue capacità sono migliorate rispetto l’inizio del tour.

Dopo, tornerai nella spiaggia di Reynisfjara, per poi ritirarti in un alloggio a Vík.

Giorno 7
Strokkur erutta nella valle geotermica di Haukadalur.

Il Circolo d’Oro e ritorno a Reykjavik

Trascorrerai il tuo settimo e ultimo giorno fotografando tre dei più famosi siti islandesi: il Parco Nazionale di Thingvellir, l'area geotermica di Geysir e la cascata di Gullfoss, tutti sul Circolo d’Oro.

Thingvellir è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO: qui i primi abitanti diedero vita al primo parlamento islandese nel 930 d.C. La storia non è la sola a essere affascinante: anche i paesaggi ti lasceranno a bocca aperta. Il parco è infatti situato tra le placche tettoniche eurasiatica e nordamericana.

Ammirerai i bordi dei continenti, i campi di lava che si sono formati dalle eruzioni nei secoli passati e le numerose fessure piene di acque cristalline, nate in seguito ai terremoti nell’area. Il più grande lago naturale d'Islanda, Thingvallavatn, è un bellissimo soggetto fotografico, insieme alle montagne circostanti.

L'area geotermica di Geysir è la sede privilegiata di questo workshop: l'attività geotermica ribollente permette di scattare foto magnifiche. La zona è attraversata da fumarole, da sorgenti termali e da pozze di fango: ma i soggetti principali sono i geyser.

Il più grande è Geysir, inattivo; ma il suo compagno, Strokkur, erutta ogni cinque o dieci minuti fino a raggiungere altezze che superano i venti metri.

La cascata di Gullfoss è l’ultima tappa della giornata. Il suo nome si traduce con "la Cascata d’Oro": potrai ammirare la sua potenza, che si infrange in due livelli sul canyon sottostante.

Tornerai a Reykjavík per la tua ultima notte.

Giorno 8
Speriamo tu ti diverta durante questo workshop estivo di 8 giorni!

Trasferimento all'aeroporto di Keflavik

Questo sarà il tuo ultimo giorno in Islanda. Quando sarà il momento, andrai autonomamente in aeroporto e rientrarai a casa.

Speriamo ti sia piaciuto il viaggio! Goditi le fotografie che hai scattato. Alla prossima!

Utile da sapere

- Siamo un tour operator locale e professionale e agenzia di viaggi, autorizzati dal Consiglio Ufficiale del Turismo Islandese. Ofrriamo tour in piccoli gruppi con un massimo di 10-12 partecipanti in modo da poter entrare meglio in contatto con la tua guida e fare fotografie in luoghi unici che non sono adatti a gruppi grandi.

- Tutti i nostri ospiti ricevono una raccolta gratuita di video-tutorial dei nostri fotografi pluripremiati, dal valore di oltre $1500.

- Durante i nostri tour usufruiamo di veicoli confortevoli che ti possano trasportare in tutta sicurezza verso le varie destinazioni.

- Ci affidiamo solo ai migliori e ai più confortevoli hotel del paese.

- I nostri tour e i workshop sono svolti da fotografi paesaggistici professionisti.

forniamo gratuitamente ramponi e stivali di gomma a tutti i nostri ospiti per tutta la durata del tour.

- Durante il tour, offriamo lezioni di fotografia e di post-elaborazione precise e facili da seguire.

- Le nostre guide fotografiche ti aiuteranno sempre, così da permetterti di portare a casa delle splendide fotografie dell'Islanda.

Consigli

Ti consigliamo di avere un'assicurazione sanitaria e di viaggio. L’assicurazione medica non ti coprirà mentre sei all'estero. Il tour è strettamente legato alle condizioni meteorologiche, visto che il clima islandese può essere davvero imprevedibile. Allo stesso modo, le visite alle grotte di ghiaccio dipendono da diverse condizioni e non sono permanenti. Per quanto riguarda l'Aurora Boreale, è più probabile vederla tra settembre e aprile, ma non c'è alcuna garanzia che apparirà in un dato giorno.

Dates and Guides

12-19 Jun 2020-Guided by Siggi the Viking 26 Jun - 3 Jul 2020-Guided by Siggi the Viking 24-31 Jul 2020-Guided by Siggi the Viking 7-14 Aug 2020

Termini e condizioni del servizio

Recensioni

Tour simili